Antonio Corti e suo figlio Nicola sono alla conduzione di un’attività famigliare iniziata nel lontano 1792 con la gestione di un’osteria che permetteva ai viaggiatori di ristorarsi e di far riposare i cavalli prima di proseguire il loro viaggio sulla via del Gottardo.
Lungo il suo cammino la Fratelli Corti SA si è occupata della vinificazione delle uve del Mendrisiotto, regione situata a sud del Canton Ticino, producendo vini nostrani bianchi e rossi e succhi d’uva, per poi passare alla vinificazione di uve Merlot a partire dalla loro introduzione, all’inizio di questo secolo, nel Canton Ticino.
Attualmente la gamma di vini ticinesi prodotti comprende alcuni vini bianchi ottenuti da uve Chasselas e Chardonnay e da vini rossi ottenuti a partire da uve Merlot, Gamaret, Cabernet Franc e Sauvignon. Rilevante pure l’importazione di vini pregiati da paesi dalla forte tradizione viticola come l’Italia, la Francia e la Spagna. Conosciute ed apprezzate nel Cantone e nel resto della Svizzera particolari selezioni come ad esempio il Barbera Amarun, vino “storico” presente nei listini prezzi della Fratelli Corti S.A. già alla fine del 1800.


Riconoscimenti recenti
NovitÓ: "TI 4" Vino da Tavola della Svizzera Italiana
NovitÓ: "Salorino" Ticino Doc Merlot - Cabernet Sauvignon